L’antroposofia è una via della conoscenza che vorrebbe condurre lo spirituale che è nell’uomo allo spirituale che è nell’universo. Sorge nell’uomo come una necessità del cuore, della vita del sentimento, e può essere pienamente giustificata se soddisfa questo bisogno interiore.

(Rudolf Steiner)

L’antroposofia (o Scienza dello spirito), si presenta come una via spirituale adatta al nostro tempo, capace di conciliare le istanze della scienza con quelle della fede, gli impulsi della conoscenza con quelli della religiosità.

Il cammino di R. Steiner ebbe inizio con lo studio e la cura editoriale delle opere scientifiche di J.W. Goethe, grazie alle quali comprese l’importanza del pensiero puro, libero da rappresentazioni sensibili.

Nell’intento di dar vita a nuove iniziative spirituali, l’antroposofia ha posto le fondamenta per una nuova pedagogia, una nuova medicina naturale, un’agricoltura biodinamica, nuove attività artistiche, come l’euritmia, l’architettura, l’arte della parola.

Che cosa ha significato per me? un cammino di crescita interiore che mi ha accompagnato in questi anni, che mi ha aiutato a pendere coscienza della mia individualità e unicità. Mi ha aiutato a relazionarmi agli altri esseri umani con uno spirito di comprensione e ascolto, scevro da giudizi e considerando ogni incontro come portatore di un messaggio che riguarda la mia evoluzione.

Ho avuto la fortuna di conoscere persone in cammino, come me, e con alcune di loro anni fa, abbiamo costituito un gruppo denominato N.A.L.M. (New Adult Learning Movement) che sta portando avanti in Italia un nuovo modo di “imparare ad imparare”.

Recentemente ci siamo ritrovati a livello internazionale e la volontà è di costituire un gruppo che porti avanti un nuovo impulso sul destino nell’ambito professionale “Destiny on the Job”. Tutto questo mi sta arricchendo, mi fa sentire grata alla vita per il grande dono che l’incontro con ogni persona produce.

Uno dei tempi che approfondirò e che mi sta particolarmente a cuore è lo studio della Biografia Umana; il lavoro sulla mia, mi ha permesso di comprendere meglio me stessa e miei comportamenti. Ho acquisito strumenti utili a vivere il presente con consapevolezza e gioia.

Ogni giorno porta un nuovo impulso, sta a noi coglierlo, viverlo e condividerlo.